UFO o lanterna a Catania?

Immagine anteprima YouTube Il seguente articolo analizza le informazioni diffuse dall'emittente televisiva Antenna Sicilia durante il servizio andato in onda  giorno 20 Settembre 2010 nell'edizione del tg delle 14. Il servizio (che abbiamo prelevato da youtube) è basato su un presunto avvistamento UFO nei cieli di Catania (Sicilia) di cui costituirebbe prova un filmato girato con un telefonino da un osservatore che casualmente transitava con la propria vettura nella zona ove l'oggetto era in quel momento visibile.    Premesso che il filmato è di bassissima qualità (proprio perchè girato con un telefonino) sembra proprio che si tratti di una comunissima lanterna cinese.Le lanterne cinesi (vedi articolo Sky Lanterns i nuovi UFO) sono probabilmente ancora poco conosciute e vengono spesso scambiate per oggetti non identificati. L'osservatore in questione conosce le lanterne cinesi ma afferma che in questo caso si tratti d'altro.Proviamo allora ad analizzare gli elementi a nostra disposizione per fare luce ( mai termine è stato più appropriato) su questa vicenda. Suggerimenti a favore dell'ipotesi lanterna cinese provengono non solo dal colore rosso-giallo, che è tipico delle lanterne cinesi maggiormente usate (sebbene ne esistano anche di colore verde o blu) ma proprio dai "quattro punti luce" a cui si riferisce il testimone dell'avvistamento, punti che, con molta probabilità, altro non sono che i punti terminali del supporto di bamboo su cui è montata la cella di cera combustibile che alimenta le lanterne cinesi. L'effetto è in questo caso particolarmente evidenziato a causa dell'"effetto pixel" del telefonino che, a parte per fattori di costruzione del sensore con cui è fatta la videocamera, interviene spesso quando si passa all'ingrandimento con zoom digitale anzichè ottico (quest'ultimo tra l'altro prerogativa di pochissimi modelli di cameraphone di ultima generazione).  Nel servizio si dice che  sull'evento non si riesce ancora a dare una spiegazione scientifica ma questa affermazione ci sembra alquanto azzardata, si fa infatti riferimento a specialisti, esperti del CUN e scienziati senza citare esattamente chi nè cosa abbiano fatto o su quali elementi si siano basati questi scienziati per concludere che non vi sia alcuna spiegazione scientifica.Ci piacerebbe a tal proposito avere maggiori informazioni dal  CUN che pare abbia preso in considerazione il caso. Nel filmato si dice infatti:   "Numerosi dettagli ripresi, tra questi anche la fuoriuscita dalla sfera infuocata di un fascio di luce verde così come un laser che serve per scansionare"    (???)    Non è chiaro quali siano i numerosi dettagli ripresi con un telefonino che a stento riesce a inquadrare l'oggetto ma non mi sembra che si veda alcunchè di simile nel filmato, nessun raggio verde insomma..... Il testimone oculare inoltre filma un solo oggetto ma alla fine parla di più oggetti...Sono uno o tanti???  Lo stesso sottolinea poi  la peculiarità del movimento che sarebbe stato lineare. Il movimento delle lanterne cinesi, proprio perchè trasportate dal vento, E' LINEARE e lo è nella direzione del vento stesso. Per inquadrare l'oggetto presente nel video l'osservatore ha dovuto in questo caso ricorrere allo zoom proprio perchè l'oggetto, che si comporta come una piccola mongolfiera, sta salendo parecchio verso l'alto per effetto della combustione. Quando viene accesa la fiamma, infatti, il calore ne scalda l'aria all'interno diminuendone la densità. Di conseguenza l'oggetto si alza in volo. Non è necessario infine tirare in ballo i fulmini globulari.  Non solo perchè sono eventi molto rari di dimensioni solitamente piccole e ridotti tempi di vita ma perchè  i fulmini globulari fluttuano ad altezza costante e non tendono a risalire verso l'alto.    Vista comunque la particolare carenza di dati per il caso in questione, restiamo aperti a qualunque altra informazione , commento o suggerimento ma  allo stesso tempo suggeriamo sempre di affidarsi al buon senso o comunque di considerare tutte le possibili spiegazioni più plausibili prima di affidarsi a ipotesi fantascientifiche.  Al prossimo ufo!  :) Fabio Pulvirenti Coordinamento Cicap Sicilia